GARANTIAMO IL PREZZO MIGLIORE !
Trova con grande facilità il miglior prezzo e la migliore disponibilità comparando tutti i principali siti di viaggio in un'unica soluzione.

Alloggio Montenegro: 2297+ Appartamenti, 176+ Ville / Case vacanze

Citta
Check-in
Check-out
- +
Numero di persone
2
 

Appartamenti Montenegro

 
 

Case vacanze/Ville Montenegro

 

Hotel Montenegro

 
 
 

Informazioni turistiche

Montenegro è senza dubbio una delle località più interessanti al mondo. Sebbene copra una superficie di soltanto 14.000 km2 e conti una popolazione di appena 670.000 persone, il suo contributo al patrimonio culturale mondiale è ancor più impressionante se paragonato alle sue dimensioni.

Il mare, i laghi, i canyon e le montagne presenti, rendono chiunque in grado di scegliere il modo migliore per godere di una vacanza di qualità. In un solo giorno, il viaggiatore curioso può assaporare un caffè in uno dei tanti bar sulle spiagge della Riviera Budva, pranzare accompagnato dal canto degli uccelli sul lago di Scutari e cenare accanto a un focolaio sulle pendenze del monte Durmitor. E queste sono soltanto alcune tra le molte caratteristiche che Montenegro può offrire, in qualità di meta turistica.

Montenegro è uno stato ecologico. Ciò gli garantisce una delle collocazioni di maggior rilievo sulle mappe turistiche. Il numero incredibile di giornate di sole in Estate, e l’ingente quantità di neve in Inverno determinano le due forme di turismo principali di Montenegro: quella costale – in estate – e quella ricreazionale sciistica – in inverno.

Attrazioni Naturali

Nonostante la splendida vista costiera di Montenegro sia tra gli elementi più noti ai viaggiatori, il suo interno montuoso non manca di incredibili scenari panoramici da offrire. Il paese condivide l’ampio lago di Scutari con la vicina Albania. Può vantare lo status di Parco Nazionale, e offre fantastiche opportunità negli ambiti dell’escursionismo, dell’osservazione degli uccelli e dell’individuazione di animali selvatici. Tra i vari calorosi e accoglienti villaggi di pescatori nei dintorni, Virpazar è il più conveniente per i visitatori. Da non farsi mancare è indubbiamente la vista dello splendido Canyon del fiume Tara, con le sue ripide sponde che salgono fin sopra i 1300 metri oltre le acque del fiume Tara. E’ il secondo canyon più lungo del mondo, altresì riconosciuto come patrimonio dell’umanità dell’UNESCO. Il canyon si trova nel Parco Nazionale di Durmitor, anch’esso un patrimonio dell’umanità, e può vantare una fauna e una flora ricchissime, così come elevati picchi ricoperti di neve, una modesta quantità di canyon e molti laghi ghiacciati. Tra questi, il più visitato è il Lago Nero, situato a pochi passi dalla città di Žabljak, che funge da fulcro del turismo montanaro e invernale per tutti i viaggiatori.

Sveti Stefan - Costa

Uno dei regali più preziosi che la natura ha fatto a Montenegro, è la penisola di Sveti Stefan (Santo Stefano). La leggenda afferma che la locale famiglia dei Pastrovici iniziò a costruire su questa penisola utilizzando il tesoro che aveva preso dai Turchi nel quindicesimo secolo. Attualmente, la penisola si è trasformata in un’accattivante città-hotel, con ville e appartamenti che offrono viste spettacolari dell’orizzonte marino. Sulla penisola di Sveti Stefan è inoltre presente un immenso patrimonio storico e culturale lasciato in eredità dagli abitanti originali. Sui lati destro e sinistro dell’istmo di sabbia che unisce l’isola alla battigia, sono presenti due bellissime spiagge di colore rossastro

La Baia di Kotor

La Baia di Kotor è probabilmente tra le baie più belle del mondo. Nel punto in cui la baia raggiunge il suo picco di profondità, è presente l’altrettanto splendida città di Kotor, una città medievale fortificata e magnificamente preservata, caratterizzata da un vivace bagaglio storico. Girovagando tra il suo labirinto fatto di strette strade ciottolate, vi imbatterete nelle esuberanti piazze, nelle molte chiese antiche e in un’ingente quantità di accoglienti bar e ristoranti. Non mancate di visitare anche la cattedrale di Tryphon risalente al dodicesimo secolo, la Chiesa di St. Luca e quella ortodossa di St. Nicola. Kotor è intrappolata tra l’azzurro mare da un lato, e una rupe drammaticamente ripida dall’altro. E’ una faticosa passeggiata in salita, ma arrampicarvi per tutti i 1500 passi vi consentirà di vedere le antiche fortificazioni presenti nella parte alta, e vi offrirà una vista spettacolare sull’intera baia.

Durmitor - Montagna

Grazie alla sua indescrivibile bellezza e alla sua natura incontaminata, Durmitor fu proclamato Parco Nazionale già nel 1952. Il Parco nazionale di Durmitor si estende a partire dal massiccio montuoso di Durmitor, con i canyon dei fiumi Tara, Susica e Draga, fino alla valle del canyon del fiume Komarnica. L’immenso Durmitor abbonda di imponenti cime e numerosi laghi ghiacciati, circondati da ricche foreste sempreverdi. Fiumi rapidi e limpidi hanno conferito a Durmitor la magnificenza dei canyon, tra i quali troviamo l’eccezionale canyon del fiume Tara, riconosciuto come tra i più belli al mondo.

Come arrivare a Montenegro

Montenegro è collegato al resto del mondo per mezzo di strade, ferrovie, trasporti marittimi e aerei. Potete scegliere la modalità che più va incontro alle vostre esigenze, per raggiungere Montenegro. Negli ultimi anni, Montenegro ha investito considerevolmente nell’infrastruttura delle strade, così da rendere maggiormente sicuro, piacevole e veloce l’arrivo di quanti più turisti possibile nel paese. Esistono diverse centinaia di aeroplani che atterrano negli aeroporti di Tivat e Podgorica ogni giorno durante l’alta stagione, portando con se visitatori provenienti da ogni parte del mondo. Un vasto numero di navi passeggeri attraccano al porto di Bar, e le numerose marine presenti su tutta la zona costale sono costantemente pronte ad accogliere yacht di piccole e medie dimensioni. Attualmente, inoltre, esistono anche la Marina di Budva e l’esclusivo Porto Montenegro di Tivat.

I prezzi degli alloggi medi

Consigli di Sicurezza per il soggiorno a Montenegro

Montenegro è, in linea di massima, un paese sicuro. Come in tutti gli altri paesi, però, anche qui esistono attività criminali, ma le forze di polizia tendono ad essere veloci ed efficienti nello svolgere il proprio dovere. Il numero da chiamare è il 112, mentre quello per le emergenze internazionali è il 112. Il crimine organizzato risulta essere piuttosto diffuso, ma non prende di mira i turisti. Quando viaggiate nelle aree di confine con il Kosovo, si consiglia di mantenersi sulle strade principali. E’ possibile, infatti, che vi siano mine inesplose sul confine. Sarebbe anche consigliabile evitare le zone in cui è presente attività militare. Nelle città turistiche di Kotor, Budva, Sveti Stefan e Herceg Novi, non è raro imbattersi in mendicanti e borsaioli. Come in molti altri paesi Europei, i mendicanti sono parte integrante dei gruppi criminali organizzati. Non date mai loro del denaro. Farlo potrebbe esporvi ad approcci più aggressivi. Portate sempre le borse con voi mantenendole nel modo più sicuro, appese attorno alla spalla con l’apertura sul fronte (mentre conservate il denaro all’interno dei vestiti) così che possiate sistemarvi un braccio o una mano attorno.
 
 

Montenegro - Citta e villaggi

 
 

Montenegro - Tempo

 
Montenegro-Apartments.co.uk
© 2013-2018 Montenegro-Apartments.co.uk